Unlimited Web HostingFree Joomla TemplatesDeposit Poker

testo

Home

Intervista 2012

 

Se dovesse descrivere il feng shui ad una persona che non ne ha mai sentito parlare, come lo definireste?

Il Feng Shui è l'arte di armonizzare la propria vita. Con una serie di conoscenze ambientali, astrologiche, divinatorie, mistiche, simboliche, sensoriali, naturopatiche è possibile attrarre a sè energie favorevoli in ogni ambito umano: salute, amore, prosperità e relazioni.


E' da molti anni che studia la materia?

Il Feng Shui è una materia che mi ha appassionato fin da bambino, ma solo negli ultimi 10 anni i miei studi sono diventati professionali. All'inizio ho frequentato diverse scuole, ma ho trovato un riscontro tangibile solo dopo aver incontrato Joseph Yu che reputo il più grande Master Feng Shui cinese attualmente vivente.

Molte persone dopo non aver avuto esperienze negative col feng shui ormai non ci credono più. Cosa direbbe a queste persone?

Anche io all'inizio non ho ottenuto nessun risultato col feng shui e mi ero allontanato. Il mio errore era stato quello di dedicarmi allo studio della Scuola del Ba Gua, scuola di feng shui non funzionante, o al moderno "Feng Shui" che pubblicizza ovunque dei rimedi, commercializzati normalmente, che in realtà non hanno nessuna efficacia.
Quando invece ho avuto la fortuna di conoscere il "Feng Shui Classico", quello che esiste da ormai 4000 anni, allora tutto è cambiato.

Ma se una persona dovesse fare l'analisi feng shui della propria abitazione o della propria attività lavorativa, quanto tempo dovrebbe attendere i primi risultati?

Un Feng Shui professionale deve agire in maniera molto celere all'interno di un ciclo sessagesimale... che corrisponde a 60 giorni. La velocità dei risultati dipende anche da giorno e ora di applicazione dei rimedi stessi. Se vengono rispettati, attraverso la Date Selection, i momenti astrologici più propizi per intervenire i risultati possono essere più celeri.
Se invece tardono bisogna capire se i rimedi consigliati sono stati applicati in maniera sbagliata o se ci sono altri accorgimenti da adottare.


Cosa secondo lei non si può ottenere col feng shui?

Secondo il mio modesto parere non esistono limitazioni a proposito. Nel feng shui intervengono 4 livelli differenti: Terra, Uomo, Cielo e Spiriti. Quest'ultimo livello non presenta limitazioni.


E in caso di malattia cosa dice il feng shui?

L'armonizzazione della malattia avviene in maniera uguale a qualsiasi altro ambito. Essendo Naturopata se la persona lo desidera consiglio anche dei rimedi naturali che possono aiutare a rafforzare il sistema immunitario e riprendersi in maniera più celere.
Naturalmente il referente in campo della salute rimane sempre il proprio medico e sarà solo lui, con gli ppositi esami, a verificare eventuali miglioramenti.


So che lei tiene anche dei corsi, e che il corso completo di Feng Shui è di 80 ore. Non pensa siano troppo poche per imparare una materia così ampia?

Essendo Teacher ufficiale della Scuola Feng Shui Research Center qui in Italia tengo anche dei corsi professionali.
Dalla mia personale esperienza posso affermare che le nozioni del feng shui classico si possono apprendere in 80 ore di lezione. Poi solo con la pratica di qualche anno si inizia a capire come si muove l'energia intorno a noi, nelle nostre case, negli ambienti in cui viviamo. E' una sensazione bellissima, che si può imparare solo sul campo e non in aula. Ma ripeto l'importante è avere della basi solide!
L'errore di alcune scuole è quello di dare "soluzioni schematiche" a tutto. Si passano così molte ore in aula ad imparare un feng shui "rigido" che si distacca dalla realtà.

Anche personaggi famosi si sono rivolti a lei?

Sono molto riservato sulle persone che si sono rivolte a me visto che c'è uno stretto legame di fiducia e soprattutto energetico.
Fortunatamente, se una volta, le conoscenze del Feng Shui erano riservate a pochi eletti come agli Imperatori, alla Chiesa e a persone "Potenti", ora sono diventate accessibili a chiunque lo desideri.


E se qualcuno è diffidente del Feng Shui e non ci crede cosa gli direbbe per convincerlo a rivolgersi a lei?

Io ho iniziato e continuo a studiare il feng shui principalmente per me stesso, per la mia conoscenza, per la mia crescita personale e spirituale.
Quindi non devo convincere nessuno, ognuno su questa Terra è libero di fare ciò che desidera basta che non faccia male al prossimo.
Il mio unico compito come Professionista Feng Shui e Naturopata è quello di dire che esiste sempre un modo per migliorare la situazione in cui ci si trova e quando una persona si affida a me mi impegno al massimo per poterlo aiutare.
Io dopo anni di ricerca e di studi ho trovato nel feng shui l'unica arte in grado di armonizzare qualsiasi aspetto della propria vita. Anche quando facevo solo il Naturopata non sempre riuscivo ad ottenere dei risultati, ma con l'uso combinato del Feng Shui e della Naturopata il salto di qualità è stato tangibile!